Italia in rivolta

Per i giovani è rivolta. Finalmente. Ma solo per i giovani della Confindustria. Gli altri dove sono finiti? E anche disuguaglianza sociale, che genera povertà nel paese. S’è proprio ribaltato il mondo… O forse no. Perché – se non ricordo male – Engels era un ricco industriale. Bakunin e Kropotkin principi. Il “Che” (alias Ernesto Guevara de la Serna, medico passato alle fucilazioni manu propria) di “abbiente famiglia”. Idem per la F.lli Castro & C., tuttora azienda leader nel settore. Pol Pot era alla corte di Sihanouk (e figlio di concubina, si dice), prima di andare a studiare all’Università di Parigi. Per non parlare dei sessantottini vari. E via col vento…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...