Aggratis non lavoro più

Oggi vado a una riunione per discutere dell’organizzazione di un mega evento da farsi rigorosamente a Milano ecc. ecc. Dopo un’oretta di condivisione amorevole di idee, faccio una domanda banale: “a noi cosa ne viene in tasca?” Dico noi perché lì dov’ero rappresentavo anche una mia creatura mediatica, che sembra piacere a tutti, quando è gratis. Si gela l’ambiente. Imbarazzo, anche mio. Come quando arriva uno che rovina la festa. Che cosa ho fatto di sbagliato? Era inteso che si lavorava gratis? O ci ho proprio scritto “pirla” sulla fronte? Stranezze dell’oggi. Beh io aggratis non lavoro più.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...